fbpx

Zona gialla

Febbraio 22, 2021

Servizio fotografico in zona gialla

e, per essere più scrupolosi possibili e per provare qualcosa di nuovo e di diverso, buona parte del servizio fotografico è stato realizzato in macchina. In questo modo abbiamo davvero limitato al massimo i contatti ed abbiamo lasciato alla coppia tutta l'intimità possibile. Nell'attesa di tornare al più presto alla normalità o comunque in zona gialla questi mini servizi fotografici stanno diventando sempre più frequenti. Questo può anche essere considerato un buon risultato.

Sempre più spesso infatti queste sessione intime stanno prendendo piede e le coppie stanno ritrovando il piacere di fare qualcosa per loro semplicemente per dedicare del tempo alla coppia. Potete trovare altri esempi di queste sessioni anche sul nostro profilo instagram

"Zona gialla" è quindi un augurio per tornare presto alla normalità, e tornare ad abbracciarci tutti senza aspettar di sapere il colore in cui ci troviamo

Nel periodo che stiamo vivendo la cosa che più sta mancando sono i rapporti umani e le relazioni con le persone. Lo stare sempre lontani da amici o persone care o semplicemente prendere la macchina ed andare a fare una passeggiata, una piccola gita sono diventati ricordi di un quotidiano che sempre più ci sta mancando. Proprio per questo appena ne abbiamo avuto la possibilità ed in completa sicurezza nel breve periodo in cui siamo stati in zona gialla e quindi più liberi negli spostamenti con Francesco ed Eleonora, una nostra vecchia conoscenza, con cui abbiamo passato un sacco di tempo sia per il loro engagement che per il loro matrimonio fino a post matrimoniale. Abbiamo deciso di fare una piccola gita fuori porta di mezza giornata verso Monte Livata una splendida zona di montagna ad appena un ora da Roma. Qui abbiamo realizzato un servizio fotografico di circa due ore in tutta tranquillità e sicurezza

Servizio fotografico in zona gialla

SHARE THIS STORY
×