fbpx

Mozzi’s

Ottobre 11, 2020

Matrimonio sotto la pioggia.

Dal punto di vista fotografico le cose sono andate benissimo. Infatti siamo stati addirittura ispirati e stimolati dal maltempo. La pioggia e le nuvole hanno creato una bellissima atmosfera che ha decisamente amplificato il potenziale degli sposi nell'ambiente in cui ci trovavamo. In questi casi, la cosa fondamentale è avere pazienza. Durante la giornata, anziché rispettare la scaletta e fare le foto con gli sposi subito dopo la cerimonia, li abbiamo lasciati liberi di godersi l'aperitivo con gli invitati. Dopodiché approfittando di qualche minuto senza pioggia siamo usciti per le foto. Prevedere che tempo farà è una cosa impossibile, quindi mi raccomando non angosciatevi prima del tempo. La cosa importante da fare è essere consapevoli del fatto che potrebbe capitare, e quindi organizzare un piano B eccellente che sappia sostituirsi senza problemi a quello che era il vostro primo progetto.

Uno degli imprevisti più "imprevedibili" in un matrimonio sono sicuramente le condizioni atmosferiche. Quando, circa un anno prima si iniziano a progettare le nozze e si sceglie la location o il periodo dell'anno lo si fa in base al fatto che, potrebbe esserci la possibilità che quel giorno possa piovere. E' bene quindi farsi trovare preparati sia logisticamente che mentalmente. Lo sanno bene Silvia e Cristiano una coppia che, nonostante il Covid-19 ha comunque deciso, dopo aver spostato la data di qualche mese di organizzare il matrimonio nella bellissima tenuta di Pantano Borghese. Il caso volle che proprio quel giorno le condizioni meteo non erano delle migliori e siamo stati accompagnati dalla pioggia praticamente per l'intera giornata. Nonostante questo però, gli sposi non si sono demoralizzati, e anche grazie all'ottima organizzazione che ha saputo gestire perfettamente la cosa tutto è andato nel migliore dei modi.

Matrimonio sotto la pioggia

SHARE THIS STORY
×